Per saperne di più

Famiglia Francescana Secolare

LA GIFRA

Le nostre fraternitàLo statuto GIFRA

Udite, figli del Signore e fratelli miei, e prestate gli orecchi alle mie parole (At 2,14) . Inclinate l'orecchio del vostro cuore (Is 53,3) e obbedite alla voce del Figlio di Dio. Custodite nelle profondità di tutto il vostro cuore i suoi precetti e adempite perfettamente i suoi consigli. Lodatelo poiché è buono, e esaltatelo nelle opere vostre (Sal 135,1; Tb 13,6) , poiché vi mandò per il mondo intero affinché testimoniate la sua voce con la parola e con le opere e facciate conoscere a tutti che non c'è nessuno onnipotente eccetto Lui (Tb 13,4) . Perseverate nella disciplina (Eb 12,7) e nella santa obbedienza e adempite con proposito buono e fermo quelle cose che avete promesso. Il Signore Dio si offre per voi come per dei figli. (San Francesco - Lettera al Capitolo generale, FF 216)

La presenza del movimento della Gioventù Francescana risale alle origini del francescanesimo, per cui conserva un intimo legame con l'Ordine francescano secolare. Prima del 1948, anno di nascita della GIFRA, sorgevano numerosi gruppi di giovani francescani che assunsero varie denominazioni.

“Il nostro volto” (NV) , approvato nel novembre del 1984 dal CIOFS, ne definisce la Forma di vita e le Norme organizzative.

La Gi.Fra è la Fraternità dei giovani, che si sentono chiamati dallo Spirito Santo a fare l'esperienza della vita cristiana alla luce del messaggio di san Francesco d'Assisi, all'interno della Famiglia Francescana. A motivo della scelta francescana vissuta nella secolarità, i giovani maturano la loro vocazione nell'ambito della Famiglia dell'Ordine Francescano Secolare di cui la Gi.Fra è parte integrante (ib 1).

La promessa (annuale) è l'impegno del giovane a conoscere e a vivere il Vangelo secondo l'esempio di san Francesco in seno alla propria Fraternità, che lo accompagna nel cammino di ricerca e di crescita spirituale (ib 5).

 

Cookie Policy