Novità - Eventi di rilievo

A cura di P. Pietro Messa, ofm

Il 4 febbraio 2019 ad Abu Dhabi nella corso della Global Conference on Human Fraternity - Council of Muslim Elders l'imam italiano Yahya Pallavicini ha tenuto l'intervento San Francesco e il Sultano Muhammad Damietta, 1219. L’incontro di un santo cristiano con un re musulmano. In tale relazione egli ha ricordato anche i frati Minori uccisi nel 1220 e conosciuti come i protomartiri francescani: "Il pellegrinaggio a Gerusalemme era forse l’obiettivo spirituale di San Francesco, a costo di morire martire, come avrebbero fatto altri frati minori in Marocco, giustiziati dal governatore almohade Yusuf al-Mustansir dopo la condanna per istigazione al disordine civile di cui fu accusata la propaganda del vangelo e la provocazione sacrilega rivolta al messaggero dell’islam".

Tale menzione è stata fatta al suddetto Convegno Internazionale sulla Fratellanza promosso dal Consiglio dei saggi che ha visto riuniti 500 leader religiosi e l'intervento di 60 relatori di cui 30 mussulmani e 30 in maggioranza cristiani. Yahya Pallavicini - nominato dal Consiglio delle Comunità Musulmane Mondiali membro dell’esecutivo con responsabilità per il dialogo interreligioso - è intervenuto nell'ultimo work shop sul tema della Coesistenza, prima della firma da parte del grande imam di Al-Azhar, Al-Tayyib, e papa Francesco del documento sulla Fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune. Se l'incontro tra san Francesco e il Sultano è ricordato da molti, e non solo da cristiani e mussulmani, per i frati Minori uccisi in Marocco nel 1220 si può affermare che sono stati rimossi risultando ingombranti (cfr. quanto scritto da Pierre Moracchini in https://www.ilcattolico.it/rassegna-stampa-cattolica/formazione-e-catechesi/i-primi-francescani-in-marocco.html ) per non dire controproducenti. Eppure anch'essi - canonizzati da papa Sisto IV nel 1481 - fanno parte della storia ed è molto significativo che a ricordarli sia stato appunto un imam contribuendo con questo all'urgente quanto faticosa purificazione della memoria (cfr. https://www.assisiofm.it/news-papa-francesco-in-marocco-la-terra-dei-protomartiri-francescani.html ).
Il discorso completo di Yahya Pallavicini si può leggere in http://www.coreis.it/wp/wp-content/uploads/2019/02/Il_santo_e_il_sultano.pdf

 

(Fonte: https://www.ilcattolico.it/rassegna-stampa-cattolica/formazione-e-catechesi/e-l-imam-ricorda-i-martiri-del-maroccoe-l-imam-ricorda-i-martiri-del-marocco.html )