Novità - Eventi di rilievo

A 410 anni dalla sua morte, Leonessa ha ricordato il santo Patrono, san Giuseppe da Leonessa. E lo ha fatto alla presenza delle istituzioni, sindaco Gianluca Gizzi in testa, con la celebrazione eucaristica, la tradizionale processione e la benedizione alla cittadinanza.

Un momento molto partecipato e sentito che ha fatto rivivere come ogni anno, anche in questo periodo difficile, i momenti di raccoglimento e preghiera dei fedeli intorno alla figura del santo Patrono. Si è trattato dell’ormai tradizionale ed irrinunciabile omaggio della cittadina al frate cappuccino, nato a Leonessa l' 8 gennaio 1556 e morto ad Amatrice il 4 febbraio 1612.

Giuseppe da Leonessa, al secolo Eufranio Desideri, fu un religioso italiano appartenuto all' Ordine dei Frati Minori Cappuccini. È stato proclamato santo da papa Benedetto XIV nel 1746.

(fonte: https://www.ilmessaggero.it/rieti/rieti_leonessa_patrono_san_giuseppe-6487350.html)