LXXXV Capitolo Generale

Riviste e Notiziari

Italia Francescana

Nuovo numero


Scarica qui le indicazioni

metodologiche per la setesura

degli articoli

Tutti gli articoli dal 2005 al 2011 sono raccolti qui nel n. 3 di ogni annata. Clicca la voce

"Indice generale"



Clarisse Cappuccine d'Italia

Federazione "Sacra Famiglia"

Notiziario Federale n. 51 e 52

(per utenti registrati)

Segretariato Nazionale Fraternità–Formazione
dei Frati Minori Cappuccini italiani

 

Home
Novità - Eventi di rilievo


Nel weekend 4-6 marzo 2022, il Consiglio dei Rappresentanti si è ritrovato nel Convento del Santissimo Redentore di Venezia. Tra i punti all’o.d.g. si è discusso sull’organizzazione della Convocazione Europea del prossimo luglio, dove, oltre al programma delle varie giornate, è stato definito ciò che riguarderà anche i momenti ricreativi e ludici. I lavori proseguono e sembra siano a buon punto, pertanto, nel mese di maggio verrà effettuata una visita al collegio “San Lorenzo da Brindisi” per osservare le ultime verifiche organizzative. È stato completato anche l’aggiornamento dello Statuto dei postnovizi e studenti cappuccini italiani. L’otto aprile concluderemo online il ciclo degli incontri workshop che ha permesso di dialogare come frati di tutte le case formative italiane su alcune tematiche importanti della nostra vita come la dimensione missionaria o le relazioni fraterne e la dimensione affettiva. Il prossimo incontro del Consiglio è previsto a Viterbo nel primo week-end di maggio.


 
Novità - Eventi di rilievo


Sono trascorsi 15 anni da quando il corpo di Padre Pio venne esumato.

Come ricorda “SanGiovanniRotondoFree”:

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

Nella tempesta della guerra tra Russia e Ucraina ci sono storie di accoglienza che lasciano il segno, che nascono dall’esigenza di rispondere all’invito di Gesù: “chi avrà dato anche solo un bicchiere di acqua fresca a uno di questi piccoli, perché è mio discepolo, in verità io vi dico: non perderà la sua ricompensa”. I “piccoli” di oggi sono le tante persone che lasciano l’Ucraina per scappare dalla violenza e così i tre frati cappuccini del convento di Sighetu Marmației, in Romania, a 2 km dal confine, hanno spalancato le porte della loro casa, lasciandosi toccare da questa tragedia.

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

Edificati dai nostri confratelli che hanno deciso di rimanere in Ucraina facendosi prossimi del loro popolo, anche qui a Perugia vogliamo adoperarci per testimoniare con l’accoglienza di chi fugge dalla guerra che un mondo nuovo, se fondato sul Vangelo, è possibile.

Vogliamo quindi mettere a disposizione, come primo segno concreto, la nostra struttura di via Severina, il Rifugio Francescano, casa che normalmente ospita i parenti delle famiglie che assistono i malati lungodegenti presso l’ospedale Santa Maria della Misericordia, e che è gestita dalle Suore della congregazione delle Figlie del Purissimo Cuore di Maria fondate dal cappuccino polacco Onorato da Biała Podlaska, congregazione già molto attiva in Ucraina ove gestisce 5 orfanatrofi.

Scarica qui il comunicato

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

Il 16 giugno 1772, a Palermo, nell’Infermeria dei cappuccini chiudeva la sua giornata terrena, in fama di santità, fra Andrea da Burgio che aveva speso un tratto significativo della sua vita nella missio antiqua che vedeva l’Ordine impegnato in Africa, nel Congo-Angola, fin dal 1645 per mandato di papa Paolo V.

Per ricordare i 250 anni del pio transito del frate di Burgio che, con il riconoscimento delle virtù eroiche da lui esercitate gode dal 1873 del titolo di Venerabile, la vice postulazione e l’associazione che promuove la devozione e tiene viva la fama di santità dell’illustre concittadino, tra le tante iniziative in programma, hanno voluto la revisione e la ristampa di questo volumetto che appartiene alla prima serie della collana I frati del popolo, ideata, diretta e scritta da fra Giovanni Spagnolo nei suoi anni giovanili, arrivando a dieci titoli. Come asceta, missionario e taumaturgo, Andrea da Burgio può essere annoverato tra le figure di spicco del Settecento siciliano. Tuttavia, ricordarlo a 250 anni dalla sua morte, è pur sempre un monito, per il suo Ordine cappuccino e per il popolo di Dio, a perseguire quella chiamata universale alla santità, proposta dal Concilio Vaticano II e rilanciata nel nuovo Millennio dal santo papa Giovanni Paolo II come “misura alta della vita cristiana ordinaria”.

Per una felice coincidenza, l’autore della prefazione alla edizione del 1976, fra Francesco Saverio Toppi, divenuto nel 1990 arcivescovo-prelato di Pompei e di cui il 4 giugno 2013 era stata introdotta la causa di beatificazione e canonizzazione, il 20 gennaio u.s., è stato proclamato venerabile, essendo stato promulgato con l’approvazione di papa Francesco, il decreto “super virtutibus”.

(fonte: https://www.cappuccinipalermo.it/index.php/2022/02/09/ristampa-di-andrea-da-burgio-frate-cappuccino-1705-1772-un-cammino-damore/ )

 
Novità - Eventi di rilievo


Il beato Innocenzo da Berzo (al secolo Giovanni Scalvinoni) nasce a Niardo, in Valcamonica, nel 1844. Passa l’infanzia a Berzo. Frequenta il seminario di Brescia, di cui diventa anche vicerettore. In seguito si fa frate Cappuccino. Tra il 1880 e il 1881 fa parte della redazione della rivista «Annali Francescani».

Vive nell’eremo della Santissima Annunciata, a Piancogno. Muore in fama di santità il 3 marzo 1890. Il Martirologio Romano lo ricorda oggi, mentre i Frati Minori Cappuccini lo festeggiano il 28 settembre. Nel santuario dell’ Annunciata lo si celebra la domenica successiva al Perdono d'Assisi, l’indulgenza plenaria che può essere ottenuta dall’1 al 2 agosto.

Si festeggiano anche: Santa Cunegonda; Beato Giacomino da Crevacuore; Beato Pietro Geremia.

(fonte: https://www.giornaledibrescia.it/rubriche/santo-del-giorno/oggi-si-celebra-il-beato-innocenzo-da-berzo-1.3679292)

 
Novità - Eventi di rilievo

(Sofia) Porte aperte per i fratelli dell’Ucraina: sotto questo slogan il convento dei frati francescani conventuali a Rakovski (Bulgaria) si rende disponibile per accogliere i profughi dell’Ucraina.

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

Il lavoro dei cappuccini nella diocesi di Boaur

“Imprenditori” senza fini di lucro: si possono definire così gli attivissimi frati Cappuccini del convento di San Bernardino a Genova. Sono missionari nella Repubblica Centrafricana, uno degli stati più poveri al mondo. La presenza francescana ligure è attestata nella Diocesi di Boaur nel 1978.,

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

“Accoglieva senza mai dare la sensazione di fretta, dava tempo, ascoltava con interesse e consigliava con sicurezza donando serenità. E il tutto senza darsi toni da maestra o da super donna, ma con una umanità piena”. Così descrivono in un passaggio i frati cappuccini Suor Maria Costanza Panas, al secolo Agnese Pacifica, bellunese di nascita, vissuta in Veneto e poi approdata a Fabriano, dove morì nel 1963 a 67 anni. La figura della suora del monastero di Fabriano sta per essere beatificata per un miracolo che sarebbe avvenuto il 29 novembre 1985. Le preghiere di Suor Costanza avrebbero guarito una piccina di San Severino, affetta da una grave sofferenza fetale, emorragia cerebrale e insufficienza multiorgano.

(fonte: https://etvmarche.it/22/02/2022/il-miracolo-della-neonata-strappata-alla-morte-arriva-la-beatificazione-di-suor-costanza-panas-video/)

 
Novità - Eventi di rilievo


La Gifra, la Gioventù francescana, era il suo grande amore”. Fra Pietro Giarracca ha pronunciato il suo ringraziamento tra le lacrime al termine del funerale di fra Vittorio Midolo, il sacerdote cappuccino morto a 39 anni a causa di una malattia che a lungo lo ha logorato nel fisico, ma mai nell’intimità del suo cuore. I funerali sono stati celebrati ad Augusta, città in cui si trovava da alcuni anni.

Leggi tutto...

 
Cardinali italiani OFM Cap


FRA RANIERO CANTALAMESSA

Predicatore della Casa Pontificia


Vai alla Pagina >>

Vescovi italiani OFM Cap

FRA CALOGERO PERI

Vescovo di Caltagirone (CT)

Vai alla Pagina >>



FRA PAOLO MARTINELLI

Vicario apostolico per l’Arabia meridionale

Vai alla Pagina >>


FRA GIOVANNI RONCARI

Vescovo di Grosseto e di Pitigliano-Sovana-Orbetello (GR)

Vai alla Pagina >>



FRA ANGELO PAGANO

Vicario Apostolico di Harar (Etiopia)


Vai alla Pagina >>


I Frati Cappuccini per i terremotati

Accoglienza

Centro di spiritualità
Franciscan Capuchin Monastery
GERUSALEMME

scarica il depliant