LXXXV Capitolo Generale

Segretariato Nazionale Fraternità–Formazione
dei Frati Minori Cappuccini italiani

 

Riviste e Notiziari

Italia Francescana

Nuovo numero


Tutti gli articoli dal 2005 al 2011 sono raccolti qui nel n. 3 di ogni annata. Clicca la voce

"Indice generale"



Clarisse Cappuccine d'Italia

Federazione "Sacra Famiglia"

Notiziario Federale n. 51 e 52

(per utenti registrati)

Home
Editoria - Novità editoriali

GIOVANNI SPAGNOLO, Spiragli di luce. Diario poetico, Ed. Velar,
Gorle, 2020, 13x20 cm, pp. 76, € 7,00 - ISBN 978-88-6671-756-0.
[Prefazione di Iosé Silvestre].
***
“Che devo fare di questa luce di poesia che mi porto dentro?”, si chiedeva Félix Gonzaléz Olmedo. Secondo il mio modesto parere, questa luce che ci portiamo dentro, sia in briciole che in parole oppure attraverso spiragli, deve essere condivisa con i nostri fratelli in umanità e di cammino. Anche

questo condividere la luce, può essere ministero privilegiato d’impronta sacerdotale in tempo di buio e in tempo di fame, guardando lontano, poiché la poesia è “arma caricata di futuro”. (primo risvolto di copertina)

“Spiragli di luce di Giovanni Spagnolo, che segue Briciole di luce (2011) e Parole di luce (2016), si rivela subito un diario poetico, che si snoda tra i meandri più profondi di un’anima, quella dell’Autore appunto. Un’anima sofferta ma sorretta sempre dalla speranza, anelante alla pace, in un’altalena di sogni, anelante alla pace, in un’altalena di sogni, consapevole di percorrere un cammino in salita che è ascesi, nella certezza di poter trovare la luce”. (dalla Prefazione di Iosé Silvestre)

 
Novità - Eventi di rilievo

In diretta e in mondovisione dalla Grotta di Lourdes nei Giardini Vaticani, alle ore 17:30, in collegamento con i maggiori santuari (in Italia Pompei e san Giovanni Rotondo)

"Assidui e concordi nella preghiera, insieme con Maria (cfr. At 1,14)". Su questo tema papa Francesco, unendosi ai Santuari del mondo che a causa dell'emergenza sanitaria hanno dovuto interrompere le loro normali attività e i loro pellegrinaggi.

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

A poche ore dalla giornata di preghiera, di digiuno e di invocazione per l’umanità, fissata al 14 maggio e convocata dall'Alto Comitato per la fratellanza umana, il pensiero del fondatore e direttore dell’Istituto Tevere per il dialogo interreligioso, lo studioso islamico, nato in Turchia, ma romano di adozione, Cenap Aydin.

Francesca Sabatinelli – Città del Vaticano

In questo momento di crisi, generata dalla pandemia di Covid-19, oltre al percorso che ciascuno di noi fa per proteggersi dal virus, è arrivato anche il momento di dedicarsi alla contemplazione e alla riflessione. Cenap Aydin, direttore dell’Istituto Tevere, centro di dialogo interculturale e interreligioso di Roma, legge questo significato nella giornata del 14 maggio, dedicata a preghiera, digiuno e invocazione a Dio per l’umanità colpita dalla pandemia, alla quale ha aderito Papa Francesco, promossa dall’Alto Comitato per la fratellanza umana, composto da capi religiosi che si ispirano al documento firmato ad Abu Dhabi da Francesco e dal grande imam di al-Azhar, Al Tayyeb. L’Alto Comitato propone di rivolgersi a Dio ad una sola voce perché preservi l’umanità, affinché la aiuti a superare la pandemia.

Ascolta l'intervista con Cenap Aydin

Leggi tutto...

 
Novità - Nomine ed elezioni


Il Santo Padre ha nominato Arcivescovo metropolita dell’Arcidiocesi di Genova, Padre Marco Tasca, O.F.M. Conv., già Ministro Generale dell’Ordine dei Francescani Minori Conventuali.

Leggi tutto...

 
Novità - Nomine ed elezioni

Nato in provincia di Padova nel 1957, è stato superiore generale dell’Ordine dei frati conventuali dal 2007 al 2019. Succede al cardinale Bagnasco che lascia l'incarico per raggiunti limiti di età


Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

Scarica la lettera in formato PDF



 
Novità - Eventi di rilievo

 
Novità - Eventi di rilievo

Scarica qui il testo dei video in PDF

 
Novità - Eventi di rilievo

 

Il 22 aprile 2020 le Nazioni Unite celebreranno il 50° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra, evento di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta cui partecipano miliardi di persone coinvolte ogni anno attraverso la rete di associazioni ed enti partner in ben 193 Paesi.
Per celebrare questo anniversario noi di Frate Indovino avevamo in agenda di rinnovare la partecipazione al Villaggio per la terra, ormai un appuntamento fisso per quanti sostengono i valori e le istanze indicateci dal Santo Padre nella sua Laudato Sì, ma questo è stato rinviato per l’emergenza sanitaria.

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

 

Nell’emergenza di queste settimane dovute al coronavirus abbiamo un’inattesa possibilità di scoprire o riscoprire cose, oggetti, fatti, atteggiamenti che avevamo dimenticato. Ne proponiamo uno ogni giorno, per poter meglio vivere questo periodo, senza lasciarci prendere dalla noia o dalla paura. Un modo di darsi coraggio e, un po’, di sorridere alle piccole cose della vita che diventano grandi.

Leggi tutto...

 

I Frati Cappuccini per i terremotati

Vescovi italiani OFM Cap

FRA CALOGERO PERI

Vescovo di Caltagirone (CT)

Vai alla Pagina >>


 

FRA PAOLO MARTINELLI

Vescovo Ausiliario di Milano

Vai alla Pagina >>


FRA GIOVANNI RONCARI

Vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello (GR)

Vai alla Pagina >>

Accoglienza

Centro di spiritualità
Franciscan Capuchin Monastery
GERUSALEMME

scarica il depliant