Video

I luoghi della missione dei Frati Cappuccini

Segretariato Nazionale Fraternità–Formazione
dei Frati Minori Cappuccini italiani

 

Riviste e Notiziari

Italia Francescana

Nuovo numero


Tutti gli articoli dal 2005 al 2011 sono raccolti qui nel n. 3 di ogni annata. Clicca la voce

"Indice generale"



Clarisse Cappuccine d'Italia

Federazione "Sacra Famiglia"

Notiziario Federale n. 51 e 52

(per utenti registrati)

Home

Novità - Eventi di rilievo

Intervista con p. Lombardi

Papa Francesco ha costituito oggi, con il Motu Proprio "Fidelis dispensator et prudens", una nuova struttura di coordinamento per gli affari economici della Santa Sede e del Vaticano. L’organismo, denominato Segreteria per l’Economia, sarà diretta dal cardinale George Pell con il titolo di prefetto. Le modifiche annunciate confermano il ruolo dell’Apsa come Banca Centrale del Vaticano. Sarà varato anche un nuovo Consiglio di 15 membri, di cui 8 cardinali o vescovi e 7 laici.

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

Bhopal (Agenzia Fides) – I francescani, religiosi e laici, ribadiscono il loro ruolo profetico in India, il desiderio di essere “una fraternità povera e per i poveri”, impegnata nella lotta contro l’esclusione sociale e il “casteismo”, per la promozione della dignità dei più poveri e degli emarginati: è quanto dice all’Agenzia Fides p. Nithiya Sagayam OFMCap, coordinatore della “Associazione delle Famiglie Francescane d' India” (AFFI) e Direttore del Centro francescano della pace “Udhayam”, in Tamil Nadu.

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

Cari Amici,

avete saputo che la  NOVA-T di Torino, ha prodotto (per il web) una sit-com ambientata in un Ufficio Parrocchiale?

Il modello è simile a Camera Café, i contenuti ... no....

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

Più di 30 mila religiose, quasi 8.000 sacerdoti e circa 2.700 fratelli religiosi mobilitati “per una campagna di prevenzione che avrà inizio il 18 maggio in tutte le città sedi del Campionato Mondiale di Calcio, fino alla fine della gara” per aumentare la consapevolezza della popolazione su problemi come la tratta di esseri umani e lo sfruttamento sessuale nel Paese. Si tratta della campagna "Giocare a favore della vita", promossa dalla Conferenza dei Religiosi del Brasile (Crb), per cui fervono i preparativi, secondo la nota pervenuta all’agenzia Fides. Suor Eurides de Oliveira, coordinatrice della rete "Un grido per la vita", incaricata di preparare la campagna, l'azione dei sacerdoti e religiosi si concentrerà principalmente sulla "prevenzione e informazione".

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

di Mario Dal Bello
fonte: Città Nuova

 

450 anni fa, il 18 febbraio, moriva a Roma il grande toscano. Nella notte la salma fu trafugata dai fiorentini e il funerale si svolse a Santa Croce.

Era il 17 febbraio 1564 e Michelangelo di Ludovico Simoni de’ Buonarroti stava male. Malissimo. Tommaso de’ Cavalieri, l’amico fidato, e Daniele da Volterra, il pittore-discepolo fedele, gli stavano accanto. Il vecchio, 89 anni, che fino a pochi giorni prima  cavalcava sotto l’acqua ghiacciata e con indosso i soliti abiti frusti – la biancheria buona che  gli mandavano da Firenze la conservava  nell’armadio –, era allo stremo.

Si faceva leggere la Passione  di Cristo e forse guardava l’ultima scultura, abbozzata, su cui si accaniva da giorni. Non gliel’aveva commissionata nessuno, la lavorava per sé. Era un tronco con una figura incerta appoggiata sopra un corpo nudo, un tronco di marmo aguzzo come un pinnacolo gotico. Una pietà, quella che oggi, a Milano, al Museo del Castello, chiamano la Pietà Rondanini. L’ultima delle quattro scolpite lungo la vita, la prima quando era ragazzo, nel 1498, quella di san Pietro: un mondo lontanissimo ormai, il Rinascimento era finito da un pezzo, adesso Michelangelo si struggeva in pensieri spirituali, disegnava crocifissioni e resurrezioni senza sosta. Gli amici le diffondevano, come Marcello Venusti, dipingendole.

Leggi tutto...

 
Novità - Nomine ed elezioni

Durante il Capitolo provinciale Ordinario Elettivo della Provincia dei Frati Minori Cappuccini della Calabria, sono stati eletti:

Ministro provinciale: fr. Giovanni Battista Urso (confermato)

Vicario Provinciale: fr. Pietro Ammendola

 

Consiglieri: fr. Amedeo Gareri, fr. Salvatore Verardi, fr. Giuseppe Lombardi.

 

Da parte di tutta la Conferenza italiana dei Ministri provinciali Cappuccini, un cordiale augurio a questi nostri fratelli per un buon ministero.

 
Novità - Eventi di rilievo

di Fabio Ciardi
fonte: Città Nuova

 

Era l'undici febbraio del 2013 quando papa Ratzinger sorprese tutto il mondo annunciando di voler rinunciare al ministero petrino. Un gesto coraggioso che ha aperto la strada a Francesco.

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

La ricorrenza della firma dei Patti Lateranensi fra la Santa Sede e l’Italia, l’11 febbraio 1929, si arricchisce quest’anno di una ulteriore celebrazione: la conclusione dell’Accordo di Villa Madama del 18 febbraio 1984, con il quale furono apportate modificazioni ad uno dei protocolli costituenti quei Patti: il Concordato.

Frutto di un lungo e meditato impegno di entrambe le Parti, la revisione concordataria volle rispondere alla esigenza di un aggiornamento delle disposizioni riguardanti la condizione e la vita della Chiesa che è in Italia, tenuto conto delle trasformazioni politiche e sociali intervenute nel Paese.

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

di Andres Bergamini

Gerusalemme – Domenica 2 febbraio 2014 mons. Shomali ha presieduto la suggestiva liturgia di consacrazione della chiesa della comunità dei Frati Cappuccini di Gerusalemme. Più di 150 i partecipanti. L’intervista a fra Stefano Dubini.

Non capita spesso di assistere a una consacrazione di una nuova chiesa. È successo domenica, festa della presentazione di Gesù al tempio, nel cuore della parte ebraica di Gerusalemme. Il vescovo ausiliare di Gerusalemme ha presieduto nella casa dei frati Cappiccini, una delle più belle liturgie proposte dalla chiesa cattolica.

Leggi tutto...

 
Novità - Eventi di rilievo

I Frati Cappuccini del Trentino e del Veneto, Friuli-Venezia Giulia annunciano l'unificazione delle loro Province nella nuova provincia Veneta di "Santa Croce".

L'erezione della nuova provincia sarà proclamata dal Ministro Generale fr. Mauro Jöhri, lunedi 3 marzo 2014 alle ore 09.30 presso il Santuario di San Leopoldo Mandić in Padova.

Grati di poter servire il Signore e la Chiesa, vi chiediamo di unirvi a noi nella preghiera,

 

I Frati Cappuccini per i terremotati

Vescovi italiani OFM Cap

FRA CALOGERO PERI

Vescovo di Caltagirone (CT)

Vai alla Pagina >>


 

FRA PAOLO MARTINELLI

Vescovo Ausiliario di Milano

Vai alla Pagina >>


FRA GIOVANNI RONCARI

Vescovo di Pitigliano-Sovana-Orbetello (GR)

Vai alla Pagina >>

Accoglienza

Centro di spiritualità
Franciscan Capuchin Monastery
GERUSALEMME

scarica il depliant